Pusher disoccupati arrestati dai Carabinieri con tre chili di droga

Scoperti nell'abitazione di una coppia ortonese 2 kg. e 700 di marijuana, tre panetti di hascisc, del peso di 100 grammi ognuno, e 90 grammi di cocaina

Pusher disoccupati arrestati dai Carabinieri con tre chili di droga

ORTONA: COPPIA NEI GUAI PER TRAFFICO DI STUPEFACENTI. Da tempo i Carabinieri della Stazione di Ortona monitoravano il “mercato” del piccolo spaccio di stupefacenti ad Ortona, destinato in particolar modo ai giovani e ai frequentatori dei locali notturni cittadini: tutti i “segnali” portavano verso quell’abitazione di Contrada Lazzaretto dove ieri sera è scattato il blitz. Nell’appartamento, occupato da una giovane coppia ortonese, lui F.C., 29 anni, operaio, lei S.A., 25 anni, in attesa di occupazione, entrambi con piccoli precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, i militari si sono trovati di fronte ad un vero e proprio supermercato della droga: all’interno di uno scatolone nascosto nell’armadio della camera da letto, infatti, erano stipati, perfettamente confezionati “sottovuoto”, 2 kg. e 700 di marijuana, tre panetti di hascisc, del peso di 100 grammi ognuno, e 90 grammi di cocaina. Insieme allo stupefacente, anche una bilancia elettronica di precisione. Per i due, quindi, è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Chieti, l’uomo è stato tradotto presso il carcere di Chieti mentre la donna agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, entrambi in attesa dell’udienza di convalida.

Redazione Independent

 

 

venerdì 16 novembre 2018, 11:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ortona
coppia ortonese
cocaina
hashish
marijuana
carabineri
Cerca nel sito