Pusher 16enne incastrato dalle banconote accartocciate e dallo spinello sul sedile

La polizia sorprende quattro ragazzi nella Zona 167 di Vasto. Il più piccolo aveva hashish e marijuana: è stato denunciato al Tribunale dei Minori

Pusher 16enne incastrato dalle banconote accartocciate e dallo spinello sul sedile

VASTO: DENUNCIATO 16ENNE PER SPACCIO DI DROGA. Era una sera come tante. Così quattro ragazzi, praticamente neopatentati, avevano deciso di farsi un "giretto" quando però sono stati fermati da una pattuglia della polizia. Erano nella zona 167 della città di Vasto. 

Immediatamente gli agenti di polizia hanno fiutato qualcosa di strano e subito hanno proceduto a controllare i documenti dei ragazzi, tra cui anche un minore di 16 anni.

Dai controlli spunta fuori uno "spinello" , era sul sedile posteriore dell’autovettura gettato proprio dal minore non appena i poliziotti hanno cominciato l'ispezione dei documenti.

Visto l’atteggiamento sospetto hanno deciso di perquisirli ed è così che sono saltati fuori 28 grammi di hashish e 2,5 di marijuana. Erano già in dosi e confezionate con il cellophane. Nel vano portaoggetti dell'auto anche un bilancino di precisione, mentre ne l portafogli del minore c'erano anche alcune banconote da 10 euro accartocciate.

La sostanza stupefacente, il bilancino di precisione ed il denaro venivano sequestrate ed il diciassettenne denunciato al Tribunale dei Minori dell’Aquila, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e successivamente riaffidato alla madre esercente la patria potestà.

Il giovane trovato in possesso dello “spinello” veniva invece segnalato al Prefetto di Chieti come assuntore di sostanza stupefacente.

Redazione Independent

venerdì 10 aprile 2015, 09:42

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vasto
zona 167
spinello
minore
hashish
marijuana
polizia
Cerca nel sito

Identity