Provincia di Pescara, Antonio Di Marco la spunta su Di Lorito

Il sindaco di Abbateggio sponsorizzato da D'Alfonso vince la sfida con la concorrenza: la vice-presidenza va a Spoltore. Il 12 ottobre le elezioni di II° livello

Provincia di Pescara, Antonio Di Marco la spunta su Di Lorito

ANTONIO DI MARCO SARA' IL PRESIDENTE DI PROVINCIA. Il sindaco del piccolo comune di Abbateggio Antonio Di Marco sarà il prossimo presidente della Provincia di Pescara, attualmente nelle mani del centrodestra con Guerino Testa.

Dopo giorni di trattative serrate e violenti scontri nel Partito Democratico, le due anime forti Luciano D'Alfonso e Antonio Castricone, hanno trovato la soluzione: Di Marco sarà eletto presidente e Luciano Di Lorito, primo cittadino di Spoltore sponsorizzato dal politico di Popoli, vice-presidente dell'Ente "più inutile" dell'architettura amministrativa dello Stato italiano. Nella lista, depositata questa mattina negli uffici elettorali, compariranno nomi di esponenti vicini all'area "freddista" del partito ma il ruolo di presidente spetterà all'uomo di fiducia del governatore d'Abruzzo.

Ricordiamo che queste elezioni, che si terranno il prossimo 12 ottobre, sono di secondo livello: cioè la base elettorale per l'elezione del Presidente e dei Consiglieri provinciali è rappresentata dall'insieme dei consiglieri e dei sindaci dei Comuni in carica alla data del 35° giorno antecedente quello della votazione: per il calcolo del voto ponderale, invece, i Comuni sono suddivisi in cinque fasce demografiche (in rappresentanza dei 306.349 abitanti) calcolo che sarà combinato, nell’assegnazione dei voti, con il metodo D’Hondt. Non sono previste retribuzioni per gli incarichi se non dei rimborsi spese per lo svolgimento delle attività istituzionali.

Redazione Independent

 

domenica 21 settembre 2014, 20:50

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
antonio di marco
sindaco
abbateggio
provincia
pescara
elezioni
notizie
12 ottobre
Cerca nel sito

Identity