Brucchi. Il Sindaco Braveheart

Abolizione Province. Chiesta la mobilitazione dei cittadini: «Difendiamo Teramo». Già pronti gli autobus per L'Aquila

Brucchi. Il Sindaco Braveheart

ABOLIZIONE PROVINCE. TERAMO FATTA FUORI? Martedì prossimo, 23 ottobre, il Primo Cittadino sarà presente in aula, a L’Aquila, durante la seduta del Consiglio Regionale, per far valere i diritti e le ragioni del nostro territorio. In attesa della decisione del Consiglio Regionale sul riordino delle quattro province abruzzesi, il Sindaco Maurizio Brucchi si fa capofila della battaglia per la difesa della provincia di Teramo. E, in effetti, è proprio il territorio teramano quello che rischia di uscire maggiormente penalizzato da tutte le ipotesi allo studio del Cal.

BRUCCHI: «MEGLIO ABOLIRLE». Per dare enfasi e forza all’unica decisione il Sindaco sosterrà l’azzeramento di tutte le province d’Abruzzo.  E per farlo chiama a sostegno e alla mobilitazione. Istituzioni, partiti politici, enti associazioni, gruppi di interesse, semplici cittadini, tutti sono sollecitati a far sentire la propria voce ed unirsi al Sindaco stesso, il quale martedì prossimo 23 Ottobre, sarà all’Aquila durante lo svolgimento della seduta del Consiglio Regionale. 

PULLMAN PRONTI A PARTIRE. Il Sindaco, sostenuto dal consenso innanzitutto dell’associazione Teramo Nostra e quindi delle organizzazioni sindacali, sta allestendo pullman per la trasferta aquilana del 23 ottobre prossimo. I cittadini o le realtà associative interessate a partecipare, possono prenotare il posto sul pullman chiamando la segreteria del Sindaco: 0861.324235; il costo della trasferta è di 5.00 euro.

Marco le Boeuf

giovedì 18 ottobre 2012, 17:45

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
province
brucchi
sindaco mobilitazione
riordino
teramo
abolirle
bus
pullman
segreteria
sindaco
Cerca nel sito