Prospero al governatore D'Alfonso: "Al porto di Vasto manca la ferrovia"

Incontro al Ministero dei Trasporti sulle portualità abruzzesi. Nencini indica un coordinamento con Pescara e Ortona

Prospero al governatore D'Alfonso: "Al porto di Vasto manca la ferrovia"

PORTO DI VASTO. PROSPERO CHIEDE A D'ALFONSO UNA FERROVIA.  Il Vice Ministro ha rimarcato che serve un coordinamento dei tre porti regionali: Pescara, Ortona e Vasto, confermando in sostanza l’indirizzo politico che la precedente amministrazione regionale aveva indicato. Al Porto di Vasto manca la ferrovia, per questa ragione la proposta della creazione di un tavolo ministeriale con RFI e Comune va colta al volo. Al tavolo ministeriale è fondamentale, però, la partecipazione della Regione Abruzzo con le massime cariche – suggerisce Prospero -. Purtroppo, ieri, l’assenza al convegno di rappresentanti regionali non vorrei che significasse un abbassamento del livello di attenzione verso la portualità vastese. In passato, pur avendo amministrazioni di colore politico diverso, per il bene del nostro porto e di questo territorio abbiamo lavorato fianco a fianco con il Comune ed i risultati, come ad esempio l’approvazione del Prg del Porto, sono stati evidenti. Questa sinergia deve continuare se vogliamo davvero potenziare il Porto e renderlo sempre più appetibile ai vettori nazionali”. Questo il commento dell'ex consigliere regionale Antonio Prospero a margine dell’incontro di ieri con il vice Ministro ai Trasporti Riccardo Nencini, a proposito della portualità vastese nell’ambito della costa adriatica.

Redazione Independent

sabato 29 novembre 2014, 19:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vasto
porto
notizie
prospero
ferrovia
ministero
punta penna
Cerca nel sito