Pronti 6 italiani su 10

Secondo Confcommercio il 60% dei consumatori farà spese durante i saldi. Ma occhio ai commercianti infedeli

Pronti 6 italiani su 10

SALDI. PRONTI SEI ITALIANI SU DIECI. Secondo uno studio di Confcommercio il 60,5% dei consumatori metterà mano al portafoglio per acquistare ciò di cui ha bisogno durante il periodo dei saldi. La stima, dunque, è di sei italiani su dieci: dunque in calo, rispetto al 2012, dell'8%. Le vendite scontate sono iniziate oggi in tre regioni, Campania, Sicilia e Basilicata. Da sabato 5 gennaio in tutto in resto dell'Italia

OCCHIO ALLE TRUFFE. L'associazione dei consumatori Codacons invita a a fare attenzione ai falsi sconti «un commerciante su cinque gonfia il prezzo vecchio». Secondo una verifica a campione, infatti, un commerciante su cinque gonfierebbe i prezzi in occasione dei saldi. Dunque, il consiglio migliore resta quello di verificare il prezzo prima dell'acquisto scontato.

twitter@subdirettore

venerdì 04 gennaio 2013, 12:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
saldi
twitter
italia
campania
sabato
abruzzo
codacons
prezzi
gonfiati
Cerca nel sito