Promessa del basket muore a 16 anni mentre è al mare con gli amici

Il ragazzo si è sentito male tra gli chalet Alta Marea e Azzurro Mare. Inutile il tentativo di rianimarlo dei bagnini

Promessa del basket muore a 16 anni mentre è al mare con gli amici

Ayoub Fathallah, 16 anni, giovane promessa del Campli Basket, è morto ieri pomeriggio mentre era al mare con gli amici.

La tragedia si è consumata nel tratto di lido tra gli chalet Alta Marea e Azzurro Mare a Giulianova. Stando ad una prima ricostruzione il giovane si è accasciato sulla sabbia ed è stato inutile ogni tentativo di rianimazione cardiorespiratoria, in attesa dei sanitari del 118, da parte dei bagnini.

Il sedicenne sarebbe morto in ambulanza durante il viaggio verso il pronto soccorso. 

La Procura di Teramo ha disposto l'autopsia sulla salma del ragazzo per chiarire se il giovane sia stato colto da malore e si sia trovato in difficoltà oppure se sia annegato mentre nuotava con gli amici, come risulta dal referto ospedaliero che parla di sindrome da annegamento.

Tanti i post su Facebook di suoi amici che esprimono dolore e partecipazione al lutto.

Redazione Independent

mercoledì 25 giugno 2014, 10:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ayoub fathallah
basket campli
annegato
morto
chalet
giulianova
alta marea
azzurro mare
bagnini
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!