Escort vs Studentesse

Le prostitute scendono in piazza contro le "abusive": «Basta così! Insieme alle casalinghe ci rubano il mestiere»

Escort vs Studentesse

PROSTITUTE IN CAMPO CONTRO LE "ABUSIVE". Il sindacato delle prostitute è sceso in piazza per protestare contro la concorrenza "abusiva" di studentesse e casalinghe. Il motivo? La diffusione a macchia d'olio del mestiere più antico del mondo sta facendo crollare i prezzi  delle performance. La denuncia è stata lanciata da Carla Corso, presidente del Comitato per i diritti civili delle prostitute in una intervista rilasciata al programma KlausCondicio condotto da Klaus Davi su YouTube

UN BOOM DEL 30%. Secondo uno studio, infatti,Corso, quasi il 30% del fatturato del mercato della prostituzione - un affare da 5miliardi di euro annui - coinvolgerebbe proprio studentesse, spesso fuorisede, e casalinghe assolutamente insospettabili: incontri a domicilio, web cam, facebook, alberghi in periferia, serate di gala, etc. 

Reda Inde

lunedì 24 settembre 2012, 17:48

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
studentesse
fuorisede
prostitute
casalinghe
abusive
facebook
sindacato
prezzi
abruzzo
italia
insospettabili
carla corso
klauscondicio
notizie
Cerca nel sito