Procacciatore di contratti telefonici "furbetto" denunciato per truffa

L'autore, non nuovo a simili episodi, aveva rubato informazioni e timbri di una società sportiva di Vasto. Adesso è nei guai per vari reati

Procacciatore di contratti telefonici "furbetto" denunciato per truffa

SCOPERTO ALTRO "FURBETTO" DEL CONTRATTO TELEFONICO. E’ stato smascherato e denunciato dalla Polizia il furbo procacciatore d'affari, non nuovo a simili episodi, che aveva attivato una serie di contratti telefonici ad una società sportiva dilettantistica di Vasto della quale aveva rubato dati, timbri e falsificato la firma.

A scoprire il trucco sono stati gli agenti del Commissariato al servizio del vice-questore Alessandro Di Blasio i quali hanno preso in carico una denuncia presentata dal presidente della società sportiva truffata ed avviato celeri indagini. Naturalmente i conti salatissimi e “mai sottoscritti” dalla società sportiva avevano spinto il presidente a sporgere querela contro ignoti.

Si è dunque scoperto, interrogando i dipendenti dell'agenzia mandataria dei contratti telefonici, che il beneficiario delle ricche provviggioni era un 45enne residente nella provincia di Padova, il quale aveva compilato di suo pugno ben 17 moduli di adesione al nuovo contratto telefonico.

Adesso l'uomo dovrà rispondere dei reati di truffa, falsità materiale commessa da privato e sostituzione di persona.

Redazione Independent

giovedì 09 aprile 2015, 12:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
truffa
contratti
telefonici
vasto
agenzia
societ sportiva
Cerca nel sito