Primi provvedimenti contro lo smog. Attendendo anche quelli per il fiume e mare

A Pescara la Giunta Alessandrini vieta la circolazione delle auto. Stop a Euro 0 e Euro 1 da lunedì fino a venerdì in centro e a Portanuova

Primi provvedimenti contro lo smog. Attendendo anche quelli per il fiume e mare

PRIMI PROVVEDIMENTI CONTRO LO SMOG. ATTENDENDO ANCHE QUELLI PER IL FIUME E MARE. Primi provvedimenti per contrastare l'inquinamento atmosferico a Pescara. Attendendo anche quelli per il fiume ed il mare. Scatterà lunedì 14 dicembre il primo provvedimento comunale volto a contrastare l'inquinamento atmosferico a Pescara dopo che la centralina di Via Sacco ha registrato ripetuti sforamenti dei limiti di micropolveri (Pm10) presenti nell'aria. Da lunedì e fino al 18 dicembre sarà interdetta la circolazione, dalle ore 8.30 alle 13 e dalle 16 alle 20, agli autoveicoli a benzina “EURO 0” ed “EURO 1", agli autoveicoli diesel “EURO 0”, “EURO 1”ed “EURO 2”, ai motoveicoli e ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi “EURO 0” ed "EURO 1", all’interno dell’area delimitata daV.le G. Pepe, V.le G. Marconi, Via M. Polo, Piazza della Marina, Ponte Asse Attrezzato, Via R. Paolucci (fino alla rotatoria con Via P. Gobetti e ritorno su Piazza Italia), Piazza Italia, Piazza Duca D’Aosta, C.so Vittorio Emanuele II, Piazza dei Martiri Pennesi, Via S. Pellico, V.le L. Muzii. Da gennaio e per tre mesi, dovrebbe poi esser prevista la circolazione a targhe alterne. In merito alla misura che entrerà in vigore lunedì, ci chiediamo se essa non rischi di essere economicamente discriminatoria. Le auto alle quali sarà, nei prossimi giorni, interdetta la circolazione, nei termini indicati, hanno più o meno 14 o 15 anni di vita ed il provvedimento rischia, in sostanza, di discriminare i meno abbienti, magari anziani, limitandone gli spostamenti con quella che è verosimilmente l'unica auto disponibile. Qualche domanda sull'equità sociale della misura bisognerebbe porsela. Non per questo manchiamo di evidenziare con forza la necessità di provvedimenti che limitino le micropolveri, elementi pericolosissimi per la salute dell'uomo, tanto più insidiosi in quanto "volando basso" vengono inalati sopratutto da bambini, anche nei passeggini, e da disabili in carrozzina. Ben vengano dunque, misure volte a contrastare questa ed altre forme di inquinamento: del fiume, contro gli scarichi abusivi ed il malfunzionamento o l'insufficienza dei depuratori e del mare, per la salvaguardia del quale non cesseremo mai di batterci.

Giada C.

sabato 12 dicembre 2015, 09:58

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
auto
inquinamento
smog
mare
fiumi
divieto
via sacco
piazza della maina
ponte asse attrezzato
via paolucci
viale marconi
viale pepe
via leopoldo muzii
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano