Primarie. Cala l'affluenza

Abruzzo. Alle 17 avevano votato 37.500. Protestano i "renziani": sostenitori di Matteo respinti in centinaia

Primarie. Cala l'affluenza

PRIMARIE ABRUZZO. CROLLA L'AFFLUENZA. Affluenza in lieve flessione, anche in Abruzzo, per il ballottaggio delle primarie del Centrosinistra: sono stati, infatti, circa 37.500, secondo il Coordinamento regionale delle primarie, gli abruzzesi che, fino alle 17, sono andati a votare o per Renzi oppure per Bersani,

AL PRIMO TURNO IN 42MILA. Il 25 novembre scorso erano si erano recati alle urne in 42mila su un totale di oltre 1,3 milioni di cittadini abruzzesi. Le operazioni di voto si stanno svolgendo in modo regolare, ma ad alcune centinaia di cittadini - riferisce il Comitato Adesso Pescara per Matteo Renzi - sarebbe stato impedito di votare.

Redazione Independent

domenica 02 dicembre 2012, 20:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
abruzzo
voto
dati
coordinamento
renzi
bersani
numeri
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano