Presunti esami truccati all' Universita' d' Annunzio. Tutti assolti

Si chiude con una assoluzione perche' il fatto non sussiste per i tre imputati coinvolti nella vicenda del prof. Luigi Panzone

Presunti esami truccati all' Universita' d' Annunzio. Tutti assolti

PRESUNTI ESAMI TRUCCATI ALL' UNIVERSITA D' ANNUNZIO. TUTTI ASSOLTI. Si chiude con una assoluzione una delle vicende che hanno scosso gli ambienti universitari abruzzesi: quello sui presunti esami truccati all'università d'Annunzio di Pescara. Assolti, perché il fatto non sussiste, dalle accuse di corruzione, l'ex sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi, l'imprenditore foggiano Michele D'Alba e Joelle Toitou, ex compagna del docente universitario Luigi Panzone, che però è stato giudicato nel 2016, con il giudizio immediato, riportando una condanna a una pena ridotta in appello a 3 anni e 11 mesi. Il primo cittadino Riccardi è stato assolto anche dalle accuse di falso e peculato perché il fatto non costituisce reato.

Redazione Independent

martedì 12 novembre 2019, 11:03

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
assolti
universita
esami
truccati
notizie
Cerca nel sito