Presunta violenza sessuale in spiaggia, scatta l'indagine

I carabinieri di Alba Adriatica stanno indagando sullo stupro che una 20enne avrebbe subito, la scorsa notte, durante il 'Carnevale Estivo'

Presunta violenza sessuale in spiaggia, scatta l'indagine

CHI HA ABUSATO DI LEI? I Carabinieri di Alba Adriatica stanno indagando sulla violenza sessuale che una 20enne teramana avrebbe subito, la scorsa notte, in spiaggia ad Alba Adriatica durante il 'Carnevale Estivo' da parte di un coetaneo conosciuto la stessa sera. La giovane si trova in ospedale a Sant'Omero per gli accertamenti sanitari del caso.

IL FATTO. Stando a quanto da lei riferito, complice l'alcol, con il ragazzo appena conosciuto si sarebbe appartata per una passeggiata sulla riviera, lontano dalla sfilata allegorica che impazzava sul lungomare. La vittima si sarebbe sentita poco bene e, semicosciente, sarebbe stata abusata dal ragazzo, che poi si sarebbe dileguato. Di aver subito violenza si sarebbe accorta solo al suo risveglio. Trasportata in ospedale dal 118, che ha avvertito i Carabinieri, la 20enne e' ora in osservazione. Per ora non e' stata presentata denuncia.

Redazione Teramo

sabato 09 agosto 2014, 15:16

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
stupri
albaadriatica
cronaca
carabinieri
indagini
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano