Acciuffato membro di una gang

Scoiattolo II. Arrestato romeno per associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione

Acciuffato membro di una gang

PRESO UN PERICOLOSO LATITANTE. Era uno dei pochi ad essere rimasto fuori dalla 'retata' di polizia che aveva sgominato una pericolosa gang, italo-romena, che controllava il mercato della prostituzione nel territorio pescarsese. Ieri sera Ciobanu Daniel Constantin, classe 87, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato dal personale dell’Ufficio di Polizia di Frontiera di Fernetti, mentre faceva rientro in Italia. Era uno dei destinatari delle 15 misure cautelari dell'operazione "Scoiattolo II" . Il nome dell'operazione - lo ricordiamo - è stato scelto durante le attività investigative dagli inquirenti: i malviventi, infatti, usavano questo codice per indicare le 'lucciole' da piazzare controllare in strada.

L'OPERAZIONE SCOIATTOLO II. Lunghe e complesse attività investigative, durate diversi mesi, come proseguimento della prima operazione “Scoiattolo” (maggio 2011) che aveva già portato all’emissione di 28 misure cautelari. Decisive le dichiarazioni di alcune delle ragazze messe in strada, le intercettazioni e servizi di controllo e pedinamento che hanno consentito di scoprire una gestione organizzata, e imprenditoriale, dell’affare della prostituzione nella città di Pescara. Decine di giovani rumene venivano reclutate in patria, spesso con l’inganno di un falso posto di lavoro, ma in realtà venivano avviate alla prostituzione tra le città di Pescara e Bari. In molti casi le donne venivano controllate e sottomesse con violenze e minacce. 

PER SAPERNE DI PIU. Per conoscere altri dettagli sulla vicenda si possono leggere gli articoli "Presi i padroni del sesso" http://www.abruzzoindependent.it/news/Le-lucciole-Bagagli-o-Scoiattoli/1978.htm 

Reda Inde

mercoledì 12 settembre 2012, 11:15

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
operazione
scoiattolo
prostituzione
notizie
pescara
latitante
polizia
gang
ciobanu daniel constantin
Cerca nel sito