Preso bancarottiere seriale

Deve scontare 5 anni di reclusione. Rintracciato dentro una roulotte a Città Sant'Angelo

Preso bancarottiere seriale

ARRESTATO BANCAROTTIERE LATITANTE. Si nascondeva in Abruzzo un imprenditore di 67 anni, originario del Veneto, condannato in via definitiva a 5 anni di reclusione per bancarotta fraudolenta. L'uomo era latitante da tre anni e si nascondeva dentro una roulotte abbandonata in un campo incolto nel territorio del comune di Città Sant'Angelo. I carabinieri del comando provinciale di Pescara sono arrivati a scoprire il nascondiglio del bancarottiere "seriale" al termine di complicate attività d'intelligence e pedinamenti. Nel suo curriculum una serie di truffe contro il patrimonio, commesse in danno di ignari imprenditori che si sono trovati rovinati dalle strategie criminali dell'arrestato.

CAANCELLATO DALL'ANAGRAFE. Per far perdere le proprie tracce il 67enne cambiava spesso residenza, oltre che look (baffi, barba, etc). Da quanto si è potuto appurare prima dell'arresto aveva vissuto a Miglianico ma anche in provincia di Teramo.

Redazione Independent

venerdì 24 maggio 2013, 14:21

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
notizie
citt sant'angelo
bancarotta
roulotte
carabinieri
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!