Presidente, Noi Vs. Green Hill!

Appello al Governatore della Regione Chiodi: «Ci faccia sentire orgogliosi dell'Abruzzo. Gridi "No" alla vivisezione»

Presidente, Noi Vs. Green Hill!

CI SCUSI SIG. PRESIDENTE CHIODI MA ... - E' difficile spiegare con parole il significato della sperimentazione animale, si Presidente (Gianni Chiodi) è veramente difficile!

Difficile poiché accettare che certe crudeltà esistano e siano opera "nostra" è un'idea che a priori noi stessi ci rifiutiamo di accettare, però purtroppo il male della vivisezione prospera in gran parte del pianeta, alimentato solo da sporchi fini di lucro ed imbevuto dalle sofferenze mute di milioni di animali che vivono un martirio indescrivibile!

Noi, di Abruzzo Independent, Le richiediamo solo un gesto, un piccolo gesto che però, nel male di dolore e sofferenza, può rappresentare un grande speranza. Chieda, a nome della Regione Abruzzo che Lei rappresenta, la chiusura immediata dell'allevamento Green Hill a Montichiari!

NOI ABBIAMO VISTO! - Vede Sig. Presidente (Gianni Chiodi), noi stessi ci siamo recati in prima persona per manifestare, e conoscere concretamente, ciò che avviene dentro quell'allevamento di beagle. Le assicuriamo che la realtà supera di gran lunga la peggiore delle immaginazioni!

Nel nostro paese vengono trattati, in condizioni raccapriccianti, migliaia di beagle che come fine hanno solo quello di essere macellati vivi nei vari laboratori sparsi per il mondo, Cina compresa, non per trovare cure per le nostre malattie, ma solo per il torna conto economico di alcune multinazionali che vivono proprio sulla vendita di queste povere creature!

VIVISEZIONE=VERGOGNA! - La vivisezione, come ci insegnano diversi paesi come la Danimarca, è una vergogna per il genere umano e sempre di più stanno nascendo aziende (purtroppo mai italiane) che usano metodi alternativi per la ricerca: metodi che si sono dimostrati fin da subito di gran lunga superiori rispetto a quelli che si basano sulla vivisezione!!!

Il popolo italiano ha espresso chiaramente la sua contrarietà nel permettere che tali pratiche continuino ad esistere. La battaglia per la chiusura dell'allevamento di Montichiari ha fatto il giro del mondo, dopo il salvataggio di alcuni cuccioli di beagle destinati alla morte! Purtroppo nel nostro paese anche gli sporchi interessi economici vanno difesi, ma di fronte a tanta sofferenza persone comuni - provenienti da tutta la Penisola  - si sono unite per salvare povere vite destinate ad una fine orribile! 

ARRESTATI 12 EROI - Sono state arrestate 12 persone il 28 aprile! Il loro reato è stato quello di aver salvato da una ignobile morte 15 cuccioli di beagle. Lo Stato italiano li ha messi in galera ma per il mondo intero sono solo degli EROI ! ! ! 

L'ex Onorevole Brambilla è una delle poche voci autorevoli che lotta e fa conoscere al mondo intero che in Italia vivono persone che sono contro il martirio ed il lucro che si cela nella vivisezione, e l'8 maggio in oltre 40 paesi nel mondo di fronte alle nostre ambasciate hanno manifestato migliaia di cittadini, che chiedono la chiusura di Green Hill e la salvezza per i beagle rinchiusi!

PRESIDENTE SIAMO ABRUZZESI  - Adesso Le chiediamo solo una cosa, Sig. Presidente (Gianni Chiodi), e lo domandiamo a Lei che ci  rappresenta: la vivisezione è una vergogna ed un tradimento etico alla VITA. Tutti gli esseri viventi meritano rispetto ed i metodi alternativi alla sperimentazione animale esistono e devono essere obbligatori. A nome della Regione Abruzzo CHIEDA LA CHIUSURA di Green Hill! Faccia in modo che tutto il mondo sappia che noi abruzzesi e l'Abruzzo, patrimonio naturale e territorio di uno dei più grandi parchi naturali d'Europa, siamo una delle voci che gridano rispetto per la vita di tutti gli esseri viventi!

Ci faccia sentire orgogliosi, e soprattutto UNITI, almeno per una volta. Noi non siamo una regione sorda alle sofferenze di esseri viventi. Ce l'ha insegnato la nostra storia. Per una volta ci faccia esseri i primi a dimostrare che, nonostante tutte le differenze che ci possono essere nel modo, di pensare e vedere la vita di fronte al rispetto che essa merita. SIAMO IN GRADO DI ESSERE UNA PERSONA SOLA, e quella persona è Lei !!!! 

Dante Chiacchiaretta

e La (Sub)Redazione

 

giovedì 10 maggio 2012, 10:44

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
dante
chiacchiaretta
green hill
eroi
attivisti
arresti
lettera
chiusura
abruzzo
montichiari
beagle
cani
vivisezione
gianni chiodi
brambilla
28 aprile
Cerca nel sito

Identity