Presi per furto di carburante

Nei guai due giovani pescaresi: rintracciati in via Lago di Capestrano con le taniche ed i tubi di gomma

Presi per furto di carburante

PRESI PER FURTO DI CARBURANTE - Due giovani pescaresi sono stati arrestati dalla Squadra Volante di Pescara, ieri notte, per furto di carburante. Daniele Colaiocco, 32 anni, e William Natali, 31 anni, sono stati notati mentre erano intenti ad asportare del carburante dal serbatoio di un autocarro in sosta in Strada Torretta.

RINTRACCIATI A RANCIELLI - All’arrivo della Volante i malviventi si erano già dati alla fuga ma, raccolte sommarie indicazioni, si sono messi alla ricerca dei due giovani. L'auto notata, una Audi A4, è stata subito rintracciata nel quartiere 'Rancitelli' di Pescara, all'altezza di via Lago di Borgiano. All'interno della macchina c'erano 4 taniche di cui una contenente del carburante e 2 tubi in gomma. vistisi scoperti i due giovani non hanno portuto che ammettere le proprie responsabilità.

LUNEDI' IL PROCESSO PER DIRETTISSIMA - Gli arrestati dopo le formalità di rito, su disposizione del Magistrato di turno, sono stati tradotti presso le loro abitazioni in attesa del rito per direttissima ed il materiale rinvenuto nel baule dell’auto, sequestrato.

domenica 15 luglio 2012, 12:30

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
domenico colaiocco
william natali
furto
carburante
via lago di borgiano
rancitelli
autocarro
arrestati
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!