Presi i complici di Ciarelli

Delitto Rigante - Nella notte fermati 4 rom per l'omicidio del giovane ultrà. Sequestrati moto e immobili agli Spinelli

Presi i complici di Ciarelli

ARRESTATI I PRESUNTI COMPLICI - Alle ore 11.00 in Questura si terrà una conferenza stampa nel corso della quale saranno resi noti i particolari dell’operazione della sezione omicidi della Squadra Mobile di Pescara che, nel corso della notte, ha eseguito quattro fermi per il delitto del primo maggio (Domenico Rigante). Queste persone, tutte di etnia rom, sono accusate in concorso di omicidio, tentato omicidio e violazione di domilicio, insieme con Massimo Ciarelli massimo, già arrestato lo scorso 5 maggio

SEQUESTRATI BENI PER UN MILIONE DI EURO - A seguire verranno illustrati i particolari di un' operazione interforze (Polizia di stato – Guardia di finanza – Arma carabinieri),  espletata sempre nel corso della mattinata, e che ha portato al sequestro di immobili e motocicli per un valore complessivo pari ad oltre 1 milione di euro, patrimonio nella disponibilità della famiglia Spinelli.

Redazione Independent

mercoledì 09 maggio 2012, 10:07

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
massimo ciarelli
omicidio
domenico rigante
complici
arrestati
spinelli
sequestro
beni
rom
immobili
motocicli
polizia
pescara
Cerca nel sito