Prende i soldi e non paga

Il noto regista teatrale Claudio Di Scanno è finito ieri sera nel mirino de "Le Iene" per una storia di pagamenti

Prende i soldi e non paga

NEL MIRINO DELLE IENE - Il noto regista teatrale Claudio Di Scanno è finito ieri sera nel mirino de "Le Iene" per una storia di pagamenti non effettuati. Intercettato in Abruzzo da un inviato della nota trasmissione televisiva di Italia 1, Di Scanno è apparso un pò nervoso nel rispondere a una semplice domanda: come mai ci sono attori, ristoratori e precari dello spettacolo che aspettano di essere saldati da 4 anni? E tutto questo nonostante Di Scanno abbia intascato oltre 40mila euro dal Comune di Pescara. Il fondatore di Drammateatro è stato incalzato dalla Iena di turno, nonchè da una parte dei ragazzi che avevano lavorato con lui all'epoca e che oggi attendono ancora i soldi.

IL PRECEDENTE DELLO SPOLTORE ENSEMBLE - Per la cronaca, l'anno scorso quei ragazzi erano andati a manifestare anche all'ultima serata dello Spoltore Ensemble proprio perchè in quel momento era in scena uno spettacolo di Di Scanno, e volevano così far sentire le proprie ragioni. Alla fine si sono rivolti alle Iene. Claudio Di Scanno ha insultato l’inviato e, cercando di scacciarlo, gli ha detto che non voleva essere toccato. Alla fine ha accettato di rispondere alle "scottanti" domande, spiegando che ultimamente "siamo in crisi", anche se - gli è stato fatto notare - gli spettacoli di Drammateatro sono ugualmente andati avanti. «E perché avremmo dovuto fermarci?», ha ribattutto il regista, assicurando che i ragazzi "prima o poi verranno retribuiti". Quando, però, non si sa. Brutta storia.

Nicola Chiavetta

 

giovedì 03 maggio 2012, 13:02

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
claudio di scanno
le iene
regista
spoltore ensemble
pagamenti
attori
comune di pescara
soldi
drammateatro
epoca
italia 1
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!