Povero Governator

L'implacabile classifica di gradimento di Datamonitor mette Chiodi al penultimo posto in classifica. Che ne pensate?

Povero Governator

CLASSIFICA DI GRADIMENTO GOVERNATORI. CHIODI E' PENULTIMO. E' vero che chi è al potere da molto tempo probabilemente risulta antipatico ai cittadini. E' vero anche che a pagare non è lo staff che ti circonda (assessori, consiglieri, etc), spesso colpevole del boicottaggio del programma elettorale, ma il presidente in carica. Ma il giudizio rilevato da Datamonitor, nella classifica di gradimento dei Governatori di Regione e che mette Gianni Chiodi al penultimo posto in classifica, ci pare abbastanza ingeneroso. Il commercialista teramano, dal giorno della sua elezione in seguito all'arresto dell'ex governatore Ottaviano Del Turco, si è trovato a gestire una situazione assolutamente pazzesca. L'Abruzzo era ad un passo dal dissesto finanziario con l'indebitamento a 2,5 miliardi di euro a causa del debito nel comparto della sanità assolutamente fuori controllo. E, poi, come non sottolineare la tragedia del terremoto di L'Aquila, avvenuto a pochi mesi dalla sua elezione: 309 vittime, 10mila feriti, decine di migliaia di sfollati e oltre 10miliardi di danno. Se si considera, poi, che anche il dramma della crisi economica aveva cominciato a mostrare i suoi tentacoli più velenosi (crisi settore automotive, giovani senza lavoro, disoccupazione al 40%) è facile capire che nemmeno con la "bacchetta magica" Chiodi avrebbe potuto risolvere i problemi di un Abruzzo alla canna del gas. 

CINQUE ANNI E NESSUNO SCANDALO. Un merito incredibile Gianni Chiodi ce l'ha: è l'unico Governatore abruzzese a non essere coinvolto in nessuno scandalo giudiziario negli ultimi 15 anni. E, tutto questo nonostante i miliardi di euro gestiti durante l'emergenza del terremoto: stiamo parlando del cantiere più grande d'Europa. Forse alla prossima tornata elettorale non verrà rieletto, anche perchè c'è uno sfidante molto tosto (Luciano D'Alfonso), ma di sicuro Chiodi il suo contributo positivo alla rinascita della Regione l'ha dato. Un piccolo neo solo quando, appena eletto, ha provato ad accattivarsi le simpatie dei giovani con una campagna strana "invia la tua idea al presidente" poi subito ritirata perchè tacciata di clientelismo.

LA CLASSIFICA COMPLETA. Al primo posto c'è il neo-eletto governatore del Lazio, Nicola Zingaretti (PD), al secondo posto Enrico Rossi (Toscana, PD), al terzo Luca Zaia (Veneto, Lega Nord), che per molti mesi ha occupato il vertice della classifica. Al quarto posto Stefano Caldoro (Campania, PDL), seguito da Vasco Errani (Emilia Romagna, PD) e dal Governatore Gian Mario Spacca (Marche, PD). Paolo di Laura Frattura (Molise, PD)  è settimo  mentre in ottava posizione c'è Rosario Crocetta (Sicilia, PD). Il nono posto è occupato da Roberto Maroni (Lombardia, Lega Nord) mentre il decimo da Roberto Cota (Piemonte, Lega Nord). All'undicesimo troviamo Katiuscia Marini (Umbria, Pd), poi Claudio Burlando (Liguria, Pd), Nichi Vendola (Puglia, Sel), Giuseppe Scopelliti (Calabria Pdl), Giovanni Chiodi (Abruzzo, Pdl) e Ugo Cappellacci (Sardegna, Pdl)

mercoledì 08 maggio 2013, 10:35

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
chiodi
classifica
frattura
molise
regione
abruzzo
datamonitor
completa
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?