Porta Nuova avrà la Duna. L'appalto va alla ditta di Primavera

La ditta del presidente di Confindustria di Chieti si è aggiudicata la gara del valore di 1 milione: un tunnel di 30 metri collegherà il mare con la Pineta Dannunziana

Porta Nuova avrà la Duna. L'appalto va alla ditta di Primavera

La ditta Co.Ge.Pri di Guardiagrele del presidente di Confindustria di Chieti, Paolo Primavera, ha ottenuto l'assegnazione dell'appalto da un milione di euro per realizzare la cosiddetta "Duna" di Porta Nuova a Pescara.

L'appalto in un primo momento era stato assegnato ad una ditta di Potenza, ma poi il ricorso della ditta Co.Ge.Pri ha rilevato un'anomalia nell'aggiudicazione così la commissione giudicatrice ha riaperto la gara assegnandola alla ditta del presidente di Confindustria.

La realizzazione del Parco della Duna prevede una galleria in cemento scatolare, lunga 30 metri e alta 5, sulla riviera sud, tra il teatro D’Annunzio e via De Titta. Si creerà così un’isola pedonale per il collegamento della Pineta Dannunziana con il mare: al di sopra passeranno soltanto le bici ed i pedoni, mentre il tunnel sarà adibito al traffico auto.

Redazione Independent

sabato 08 marzo 2014, 14:43

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
duna
porta nuova
pescara
primavera
gara
lavori
appalto
Cerca nel sito