Pornografia su Facebook

Sulmona. Pubblica una foto intima sul falso profilo dell'amica. Denunciata alla procura dei minori

Pornografia su Facebook

SULMONA. ADOLESCENTE NEI GUAI PER UNA FOTO NUDA SU FACEBOOK. E’ una storia di cui si è già parlato molto nel mese di dicembre scorso. Una minore di 15 anni ha pubblicato la foto di una coetanea che la ritraeva nella propria intimità. La foto è stata pubblicata su un falso profilo Facebook all'insaputa della diretta interessatasa. Il "tam tam fra" gli adolescenti di quasi tutta la Valle Peligna si è diffuso a macchia d’olio e, quando la minore ha compreso la portata delle proprie azioni, ha subito cancellato foto e profilo. Inevitabilmente è scattata la denuncia.

LE INDAGINI: SENTITI 30 MINORI. L’indagine, svolta dal Comando Stazione di Sulmona coordinata dal Comandante Maresciallo Capo Luigi Lucente, si è basata soprattutto sull’acquisizione di sommarie informazioni testimoniali rese da 30 minori ,la cui posizione penale è comunque scevra da responsabilità. Il lavoro è stato particolarmente delicato poichè i testimoni sono stati ascoltati, come prescrive la normativa, in presenza dei genitori. Inevitabili sono stati i momenti di imbarazzo. La vittima è stata ascoltata per prima. Dalle indagini, tutt’ora in corso, al momento non sono emerse responsabilità di maggiorenni coinvolti nella vicenda. La Procura della Repubblica per i minori valuterà la posizione singolarmente, di ogni escusso al fine di verificare eventuali responsabilità penali in relazione a quanto emerso dalle indagini.

twitter@subdirettore 

 

 

martedì 29 gennaio 2013, 18:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
foto
facebook
pornografia
sulmona
minore
adolescente
notizie
indagine
Cerca nel sito