Polizia di Stato e Baci Perugina contro il cyberbullismo

Arriva a Pescara, la suggestiva rappresentazione teatrale “Like – Storie di vita online” . Appuntamento il 15 dicembre all'Auditorium Flaiano

Polizia di Stato e Baci Perugina contro il cyberbullismo

POLIZIA DI STATO E BACI PERUGINA CONTRO IL CYBERBULLISMO. Arriva a Pescara, la suggestiva rappresentazione teatrale “Like – Storie di vita online” sul delicato tema del cyberbullismo che va ad integrarsi con la campagna educativa itinerante della Polizia di Stato “Una vita da social” alla sua 3^ edizione, e dove saranno coinvolti gli studenti degli istituti superiori di Pescara e Chieti. Dopo lo spettacolo interverranno alla tavola rotonda il Dirigente del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per l’Abruzzo di Pescara, dott.ssa Elisabetta Narciso, Direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale, dr. Ernesto Pellecchia, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di L'Aquila, dr. Antonio Altobelli, Neuropsichiatra infantile, dott.ssa Elena Gennaro. Modera il giornalista Paolo Mastri. Interverrà inoltre il Sig. Questore della provincia di Pescara, dr. Paolo Passamonti Da Pescara un hashtag contro il cyberbullismo. In occasione dello spettacolo, gli studenti si faranno interpreti di frasi che contengono un messaggio d’amore, trasformandoli in cartigli virtuali da far vivere sui social network. Questo per dimostrare che un uso positivo della rete è fondamentale e la sensibilizzazione diventa di primaria importanza. Tramite l’hashtag #UNAPAROLAEUNBACIO da condividere sulla pagina Facebook Baci Perugina (www.facebook.com/baci) e la pagina Una vita da social (www.facebook.com/unavitadasocial), i ragazzi delle scuole potranno postare le loro frasi e condividerne contenuti.

Redazione Independent

 

venerdì 11 dicembre 2015, 13:40

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
polizia di stato
baci perugina
cyberbullismo
15 dicembre
auditorium flaiano
unaparolaeunbacio
Cerca nel sito