Polizia a caccia di "lucciole": identificate diciotto "ragazze di vita"

Ennesimo servizio anti-prostituzione. Ormai le strade di Pescara somigliano di notte alle capitali del sesso come Bangkok

Polizia a caccia di "lucciole": identificate diciotto "ragazze di vita"

PESCARA COME BANGKOK. Ennesimo servizio anti-prostituzione disposto dal vice-questore aggiunto Laura Pratesi. Oramai le strade di Pescara somigliano di notte alle capitali del sesso come Bangkok.

Ieri sera il personale del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo ha identifficato e controllato ventinove persone e rintracciato diciotto prostitute, per la maggior parte di nazionalità romena.

Le ragazze sono state tutte sanzionate per inottemperanza all’ordinanza emessa dal Sindaco di Pescara per contrastare il fenomeno e due di esse sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria poiché inottemperanti al foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Pescara.

Redazione Independent

martedì 11 novembre 2014, 11:56

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
polizia
prostitute
lucciole
strada
pescara
Cerca nel sito