Polemica tra i licei pescaresi

La Provincia interviene sulla "questione" tra il Galilei e Da Vinci

Polemica tra i licei pescaresi

POLEMICA TRA I LICEI PESCARESI"Nella polemica a distanza tra i licei Galilei e Da Vinci non ritengo che sia corretto tirare in ballo la Provincia che sta portando avanti un piano ben preciso, finalizzato alla razionalizzazione degli spazi e dei costi oltre che al miglioramento di tutta la pubblica istruzione". Così il vice presidente della Provincia Fabrizio Rapposelli, assessore all'Edilizia scolastica e alla Pubblica istruzione commenta il documento del personale del liceo scientifico Galieli. "L'obiettivo del dimensionamento scolastico promosso dalla Provincia - spiega Rapposelli - era di offrire migliori spazi ai ragazzi e ai docenti degli istituti scolastici del Pescarese, migliorare il servizio della pubblica istruzione ed anche ridurre i notevoli fitti passivi di cui l'ente provinciale è ormai gravato da anni. I primi due obiettivi sono stati raggiunti nell'immediato, come promesso,  con l'entrata in funzione del primo e secondo piano di dimensionamento licenziati dall'amministrazione provinciale. Per il terzo obiettivo, invece, relativo al taglio degli enormi costi della Provincia per l'affitto delle sedi,  è sempre stato detto che la riduzione dei fitti sarebbe stata conseguita nel medio tempo in considerazione della programmazione legata agli investimenti e all'andamento dei flussi scolastici. Faccio notare - dice l'assessore - che in appena un anno di applicazione di tali piani la Provincia ha già determinato un risparmio notevole sui fitti passivi per la considerevole cifra di 522 mila euro derivante dalla sistemazione definitiva dell'Alberghiero e dalla prossima ultimazione del nuovo liceo D'Ascanio di Montesilvano. Tutti costi in meno per la casse pubbliche e quindi per i cittadini. Per quanto concerne, poi, un ulteriore risparmio si prevede di realizzarlo nel medio tempo con lo spostamento della sede secondaria del liceo scientifico Da Vinci di via Vespucci nella sede centrale di via Colle Marino. Questa previsione,  però, non può non tenere conto dell'andamento dei flussi di iscrizione dei ragazzi ai licei scientifici che presumibilmente subiranno una modifica con l'entrata a regime del nuovo liceo D'Ascanio di Montesilvano (aprirà i battenti a settembre). Respingo quindi - conclude Rapposelli - l'accusa di non aver mantenuto le promesse fatte e auspico che i confronti su questi temi avvengano di persona e non solo attraverso gli organi di stampa, ritenendo di aver fino ad oggi migliorato notevolmente la pre-esistente situazione logistica del liceo Galilei".

Redazione Independent

sabato 02 giugno 2012, 19:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
licei
provincia
polemica
pescara
cronaca
fabrizio rapposelli
galileo galilei
leonardo da vinci
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?