Pioggia di encomi al bagnino eroe che ha salvato un piccolo turista dall'annegamento

Vincenzo Dell'Aquila è stato premiato dai sindaci di Pescara e Francavilla al Mare per i numerosi interventi resi la scorsa estate

Pioggia di encomi al bagnino eroe che ha salvato un piccolo turista dall'annegamento

PIOGGIA DI ENCOMI AL BAGNINO EROE. Il bagnino Vincenzo Dell’Aquila il bagnino eroe che la scorsa estate ha salvato un bambino turista dall'annegamento, sta ricevendo i giusti riconoscimenti per il lavoro svolto e che ha consentito di salvare una vita umana. Prima è stato ricevuto in Comune a Pescara dal sindaco Marco Alessandrini per i numerosi interventi resi durante il servizio (compreso il salvataggi di un ubriaco caduto in mare durante la festa di Sant'Andrea) e, poi, recentemente anche il primo cittadino di Francavilla al Mare Antonio Luciani ha voluto tributargli un encomio pubblico per essere intervenuto qulla mattina nel tratto di mare antistante lo stabilimento Vela Bianca, al confine tra Francavilla al Mare e Pescara. Dell'Aquila, infatti, si era accorto che il piccolo di soli 6 anni, giocando con un amichetto, aveva superato il limite delle acque sicure ed all’improvviso anche ad annaspare in acqua. Così si è prontamente tuffato e lo ha riportato a riva dai genitori giustamente preoccupatissimi. Tornati a Reggio Emilia, dove vive appunto la coppia, hanno preso carta e penna ed hanno ringraziato Dell'Aquila e tutto lo staff di Lifeguard della Società di Salvamento di Pescara per aver salvato il loro piccolo tesoro dalla tragedia. Insomma, per fortuna una bella storia di professionalità che merita giustamente di essere raccontata e celebrata dato il valore intrinseco della vita umana.


Redazione Independent


martedì 05 gennaio 2016, 17:51

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vincenzo dell\'aquila
bagnino
pescara
francavilla al mare
salvataggio
Cerca nel sito