Pineto flagellata dal maltempo: chiesto stato di emergenza. Danni stimati in 700mila euro

Due giorni di pioggia hanno massacrato la ridente cittadina costiera procurando frane, smottamenti, alberi crollati

Pineto flagellata dal maltempo: chiesto stato di emergenza. Danni stimati in 700mila euro

Circa 700mila euro di danni: frane, smottamenti, alberi crollati. Così si mostra la cittadina di Pineto flagellata dal maltempo nei giorni scorsi e per la quale è stato richiesto lo stato di emergenza.  

Il Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale con delega alla Protezione Civile Mario Mazzocca, che, come sottolineato dal Sindaco di Pineto Robert Verrocchio, si è prontamente attivato  sin dalle prime ore, ha dichiarato: "Ho già parlato con l’assessore al bilancio e ci stiamo impegnando affinché la Regione possa essere a fianco di Pineto nell’affrontare questa emergenza". Così anche il Presidente D'Alfonso: " Nel corso della prossima Giunta Regionale delibereremo un contributo per le spese d'urgenza e per quelle post emergenza”.

Attualmente la situazione e' in via di miglioramento grazie al lavoro della macchina comunale coadiuvata dai mezzi della Protezione Civile regionale.

Redazione Independent

lunedì 18 luglio 2016, 13:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pineto
danni
maltempo
emergenza
notizie
frane
smotamenti
alberi crollati
Cerca nel sito