Pineto Volley Femminile: solidarietà a Ghoncheh Ghavami

La società abruzzese esprime sostegno alla giovane giocatrice condannata dal tribunale iraniano a un anno di reclusione

Pineto Volley Femminile: solidarietà a Ghoncheh Ghavami

PINETO SCENDE IN CAMPO PER GHONCHEH. In occasione della partita di campionato di prima divisione femminile di pallavolo che si giocherà domani alle 17,30 a Pineto Centro – palestra Via Filiani, l’ASI Pineto Sport Asd si mobiliterà, così come i team dei campionati superiori, a sostegno di Ghoncheh Ghavami.

CHI E'. Si tratta della 25enne giocatrice britannica, di origine iraniana, che è stata condannata dal tribunale iraniano a una anno di reclusione per aver cercato di assistere a un match di pallavolo maschile (Iran-Italia) e che adesso è detenuta nel carcere di Teheran in sciopero della fame.

FREE GHONCHEH. Ci saranno striscioni, volantini esplicativi e una raccolta di firme promossa da Amnesty International. Sarà presente anche una delegazione della Sezione Italiana-gruppo di Teramo. Per la liberazione della ragazza, un solo grido: “Free Ghoncheh”. Al quale, ovviamente, ci uniamo anche noi di Abruzzo Independent.

Redazione Sport

sabato 08 novembre 2014, 14:38

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pineto
volley
sport
ghoncheh
ghavami
solidarieta
sociale
Cerca nel sito