Picchiata per un parcheggio

Brutta avventura per una 37enne di Vasto. L'aggressore, forse uno squilibrato, l'ha colpita con pugni al volto

Picchiata per un parcheggio

PICCHIATA PER UN PARCHEGGIO - Una banale lite per un parcheggio che diventa qualcosa di più serio: dalle parole si è passati ai fatti violenti. Un uomo, al momento ricercato, ha ripetutamente colpito una vastese di 37 anni, causandole ferite e tumefazioni al volto. La violenza è avvenuta nelle vicinanze della sede delle Poste di località Incoronata, a Vasto. L'aggressore, poi, si è allontanato precipitosamente dal luogo dopo che le urla della 37enne avevano richiamato l’attenzione di chi presente all’interno della sede postale.

PUGNI AL VOLTO: 25 GIORNI DI PROGNOSI - La donna ha dovuto fare ricorso alle cure del Pronto Soccorso dell’ospedale ‘San Pio da Pietrelcina’ di Vasto. E' stata dimessa con una prognosi di 25 giorni per le tumefazioni ricevute dalla serie di pugni  sferratagli dall'aggressore .Al momento dell'episodio aveva con sé anche il figlioletto, rimasto all’interno della vettura nel momento della lite e dell’episodio di violenza. Intanto in città è cominciata la caccia all'uomo e gli inquirenbti sospettano che possa trattarsi di uno squilibrato del posto.

Red. independent

mercoledì 22 febbraio 2012, 19:04

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
vasto
donna
picchiata
parcheggio
poste
citt
localit incoronata
volto
pugni
aggressore
violenza
37enne
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano