Picchia vicina di casa e tenta aggressione ai CC con coltello da cucina

Arrestato per lesioni personali, violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale 52enne di Roseto degli Abruzzi noto alle forze dell'ordine

Picchia vicina di casa e tenta aggressione ai CC con coltello da cucina

ROSETO DEGLI ABRUZZI. ARRESTATO UN 52ENNE. Un 52enne di Roseto degli Abruzzi, noto alle forze dell'ordine per alcuni precedenti penali, è stato arrestato dai carabinieri di roseto con un cabaret di accuse che vanno dalle lesioni personali alla violenza, dalle minacce alla resistenza a pubblico ufficiale, violenza privata e porto abusivo di arma da taglio.

I fatti sono accaduti alle ore 22 circa di ieri quando l'uomo, apparentemente senza un motivo, ha aggredito e percosso una 43enne vicina di casa, impedendole di rientrare nella propria abitazione. La donna è riuscita ad avvisare i Carabinieri e l’uomo si è immediatamente allontanato rinchiudendosi in casa. Poco dopo è giunta sul posto una pattuglia della Stazione Carabinieri di Pinetoto, in servizio perlustrativo nella zona. Alla vista dei militari l’uomo si è subito scagliato contro di loro afferrando un grosso coltello da cucina nella mano destra. Soltanto la prontezza dei riflessi degli agenti ha impedito conseguenze peggiori. L'uomo è stato prontamente bloccato, disarmato e messo in condizioni di non nuocere.

La vicina è stata trasportata all’Ospedale Civile di Giulianova, dove le sono state diagnosticate lesioni guaribili in sette giorni.

Adesso l'aggressore è rinchiuso nelle camere di sicurezza del comando dei carabinieri in attesa  dell’udienza di convalida dell'arresto.

Redazione Independent

mercoledì 20 maggio 2015, 14:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
roseto degli abruzzi
pinetolo
vicina
aggressione
coltello
cucina
arrestato
Cerca nel sito