Picchia i genitori, poi tenta di aggredire fratello e Carabinieri

Un 44enne è stato arrestato dopo aver percosso il padre e la madre. Intanto è finito in carcere il 65enne di Alanno allontanato da casa per maltrattamenti

Picchia i genitori, poi tenta di aggredire fratello e Carabinieri

A PENNE SUCCEDE DI TUTTO. I Carabinieri di Penne hanno arrestato un 44enne del posto che ieri pomeriggio ha aggredito e percosso gli anziani genitori al culmine dell'ennesimo litigio e poi ha anche tentato di aggredire il fratello e i militari dell'Arma, usando una canna in legno appuntita. E' stato bloccato e condotto in carcere.

E' IL QUARTO EPISODIO. Questo e' il quarto episodio di maltrattamenti in famiglia di cui si occupano in pochi giorni i Carabinieri di Penne, che hanno già ammanettato un ventenne di Penne e allontanato da casa un 65enne di Alanno che, nonostante questo provvedimento, e' tornato a casa e ha aggredito moglie e suocera, per cui e' stato arrestato.

La follia (sempre tra noi)

lunedì 22 settembre 2014, 12:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
carabinieri
penne
maltrattamenti
cronaca
arresti
Cerca nel sito

Identity