Pescara verso il testamento biologico.

È stata approvata questa mattina dal consiglio comunale di Pescara una mozione presentata dal SEL per l'istituzione del cosiddetto DAT, Dichiarazioni Anticipate di Trattamento sanitario

Pescara verso il testamento biologico.
PESCARA VERSO IL TESTAMENTO BIOLOGICO. È stata approvata questa mattina dal consiglio comunale di Pescara una mozione presentata dal SEL per l'istituzione del cosiddetto DAT, Dichiarazioni Anticipate di Trattamento sanitario, ossia il testamento biologico. Una dichiarazione che ognuno di noi dovrebbe poter fare, quando è lucido ed in salute, sul tipo di trattamento che desidera subire quando tali condizioni non permarranno più ed egli non sarà in grado di esprimere la sua volontà su trattamenti sanitari come, per esempio, l'alimentazione forzata. Come già riportato dal nostro giornale, SEL nel novembre scorso aveva invitato qui a Pescara Beppino Englaro, padre di Eluana, ragazza rimasta in stato vegetativo per molti anni dopo un incidente, per la quale il padre, dopo una estenuante battaglia per il diritto alla qualità della vita che corrisponde in questo caso alla qualità della morte, aveva ottenuto di poter interrompere l'alimentazione forzata e lasciarla andare. Un passo avanti verso la libertà e l'autodeterminazione dell'individuo. Molti ancora sono da fare.
Giada C.
 
 

martedì 15 dicembre 2015, 15:36

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
testamento biologico
beppino englaro
eluana
alimentazione forzata
dichiarazione
salute
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!