Pescara: una folla commossa e illuminata ha sfilato in ricordo di Jennifer Sterlecchini

Oltre mille persone hanno partecipato alla fiaccolata anti-violenza. Resta in carcere l'ex fidanzato accusato di omicidio

Pescara: una folla commossa e illuminata ha sfilato in ricordo di Jennifer Sterlecchini

PESCARA: UNA FOLLA COMMOSSA ALLA FIACCOLATA ANTI VIOLENZA IN RICORDO DI JENNIFER. E' stata una bellissima manifestazione spontanea, partecipata e molto sentita, quella che ieri sera ha sfilato nelle vie del centro di Pescara per ricordare Jennifer Sterlecchini, la ventiseienne morta accoltellata due settimane fa al culmine di una lite con l'ex fidanzato, Davide Troilo, 32 anni, ora in carcere con l'accusa di omicidio volontario. In testa al corteo la mamma, il fratello, la nonna, i parenti e gli amici più stretti della giovane pescarese, conosciutissima in città, i quali in piazza Salotto hanno pronunciato toccanti parole che hanno commosso la folla stretta e unita intorno a questo dolore inssopportabile. Affianco a loro il sindaco di Pescara Marco Alessandrini, esponenti dell'amministrazione e consiglieri comunali. Davanti un grande striscione: "Non una Meno. Ora basta". Il corteo è stato organizzato dal centro antiviolenza Ananke ma la proposta era nata la scorsa settimana su facebook, spontaneamente, attraverso un post molto condiviso del direttore del nostro giornale Marco Manzo.

Redazione Independent

venerdì 16 dicembre 2016, 13:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
jennifer sterlecchini
corteo
fiaccolata
pescara
omicidio
notizie
marco manzo
ananke
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano