Un Delfino spaziale asfalta Brescia

Incredibile prestazione dell'undici di Zeman. Tre gol in casa delle Rondinelle e prestazione super di Immobile&co.

Un Delfino spaziale asfalta Brescia

BRESCIA - Un Pescara così non lo si vedeva dai tempi del profeta Galeone. Tre a zero alle Rondinelle bresciane, una delle squadre che gioca il migliro calcio della Lega pro. Ora e quarto posto in solitaria a 19 punti. Davanti in fuga il Torino a 26 punti, mentre Sassuolo e Padova sono ad una lunghezza dal sodalizio biancazzurro. Ha deciso, ieri sera a Brescia, una doppietta di del capocannoniere Ciro Immobile, mentre a calare il tris ci pensa il folletto Insigne. Il Pescara di Zeman torna a casa non solo coi tre punti ed una prestazione super, ma anche con la convinzione che questo può essere l'anno del ritorno in serie A. Ci sono tutte le condizioni. Non manca proprio nulla. La città, l'Abruzzo ed anche parte dell'Italia sportiva si stanno stringendo sempre di più intorno alla squadra del maestro Zdenenk Zeman. Se a gennaio il Pescara sarà ancora nelle zone alte della classifica allora toccherà al presidente De Cecco mettere mano al portafoglio e aggiungere poche mirate pedine per portarci in A. Gli unici ostacoli, non da poco, potrebbero arrivare da arbitraggi non proprio serenissimi come è già avvenuto a Modena. Zeman resta sempre un personaggio scomodo.

Romanzo

martedì 18 ottobre 2011, 14:18

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
zeman
brescia
rondinelle
insigne
immobile
la citt
lega pro
serie a
modena
Cerca nel sito