Pescara scippato del meritato pareggio dall'arbitro

Prosegue il momento nero dei biancazzurri di Marino. Contro un Palermo inesistente finisce 1 a 0

Pescara scippato del meritato pareggio dall'arbitro

PALERMO 1

PESCARA 0

Reti: 1' Munoz

Palermo: Sorrentino, Munoz, Terzi, Milanovic, Morganella, Bolzoni, Barreto, Daprelà, Stevanovic (13'st Ngoyi), Lafferty (18'st Malele), Dybala (42'st Troianiello). In panchina: Fulignati, Struna, Pisano, Sanseverino, Varela, Bacinovic. All. Iachini

Pescara: Belardi, Capuano, Schiavi, Zauri, Balzano, Brugman, Rizzo, Rossi, Politano (42'st Vukusic), Mascara (34'st Padovan), Cutolo (25'st Maniero). In panchina: Pigliacelli, Frascatore, Bocchetti, Fornito, Kabashi, Selasi. All. Marino

Ammoniti: Malele

Arbitro: Di Bello di Brindisi. Assistenti: Raparelli di Albano Laziale e bolano di Livorno. IV Uomo: Ghersini di Genova

DIRETTA WEB

49'st Finiasce la partita: il Pescara perde a Palermo al termine di una partita dal risultato bugiardo. Oggi avrebbe meritato la vittoria. Arbitro sotto accusa: ci sarà da farsi sentire da parte della società

47'st Bolzoni chiama Belardi alla gran parata dalla distanza (prima parata di Belardi)

45' Ci saranno 4 minuti di recupero

33'st Si vede Maniero che si gira in area e trova la porta, ma ci sono anche i guanti di Sorrentino

16'st Bomba di Rizzo dai 35 metri, ma Sorrentino devia in corner

11'st Gol del Pescara annullato clamorosamente dall'arbitro Di Bello! Ci si chiede perchè! Incredibile! Annullato un gol regolarissimo di testa di Schiavi su calcio d'angolo! Arbitraggio scandaloso!

7'st Stevanovic non trova lo specchio della porta dai 30 metri

5'st Mascara manda in porta Politano che a tu per tu con Sorrentino non trova la rete, ma solo l'esterno della rete. Occasione clamorosa per i biancazzurri

45' Finisce il primo tempo 1-0 per il Palermo, ma il Pescara gioca meglio e avrebbe meritato almeno il pareggio

45' Capuano in propensione offensiva arriva al tiro, ma lo fa d'esterno e la palla è fuori

41' Sorrentino respinge su Cutolo che meritava il gol del pareggio

40' Cutolo in contropiede anticipato da Sorrentino in uscita disperata

35' Palla gol del Pescara con Brugman che ruba palla all'ultimo difensore, crossa al centro teso per Mascara che non arriva all'appuntamento col pallone a pochi centimetri dalla porta, poi arriva Politano che spara a rete, ma c'è una deviazione in corner. Dalla bandierina nulla di fatto

28' Cutolo fa una magia per entrare in area di rigore per vie centrali, ma il suo tiro a botta sicura è altissimo sulla traversa. Clamorosa occasione per il Pescara

23' Palo clamoroso dalla distanza di Rizzo che è sfortunato! Grande conclusione che aveva superato Sorrentino

23' Cutolo in contropiede arriva al tiro al limite dell'area di rigore siciliana, ma la sua conclusione trova l'ostacolo di un avversario

10' Politano atterrato in area di rigore palermitana da Munoz a un passo dalla porta: l'attaccante biancazzurro non riesce così ad arrivare ad impattare la sfera da un metro dalla porta su assist di Mascara, ma l'arbitro fa proseguire. Probabilmente era rigore!

8' Il Pescara è una squadra allo sbando che si muove solo in orizzontale: il Palemo va a nozze e Dybala ci prova dalla distanza, ma Belardi para a terra

1' Dopo 36 secondi il Pescara è sotto 1-0 per il gol di Munoz di testa su calcio d'angolo. Avvio shock del Pescara

1' Iniziata la partita

Fernando Errichi

domenica 13 ottobre 2013, 20:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
palermo
serie b
mascara
marino
barbera
Cerca nel sito

Identity