Pescara piange la scomparsa dell'ex assessore Giovanna Porcaro

Un male incurabile ha strappato alla vita la giovane operatrice culturale. Mascia l'aveva voluta nella sua Giunta dopo la Seller

Pescara piange la scomparsa dell'ex assessore Giovanna Porcaro

PESCARA PIANGE LA SCOMPARSA DI GIOVANNA SABATINI. Un male incurabile l'ha strappata alla vita ed alle sue molteplici attività di promozione della cultura nella dannunziana Pescara a soli 51 anni, lasciando così un vuoto che difficilmente si riuscirà a colmare. Giovanna Porcaro Sabatini , ex assessore alla Cultura durante il quinquienno di Luigi Albore Mascia, sino alla fine dei suoi giorni aveva continuato a lavorare nonostante fosse perfettamente consapevole del suo precario stato di salute. Addolorato anche il sindaco Marco Alessandrini che la ricorda come una importante voce della società civile. “Con Giovanna Porcaro - commenta Antonio Blasioli - scompare una persona di grande sensibilità, che ha lottato fino all'ultimo e che una volta toccata dalla malattia si è fatta promotrice di un importante ruolo di sensibilizzazione con l'associazione “I colori della vita”, per promuovere una legge regionale per la fornitura di parrucche alle donne malate di tumore. Ci siamo visti poco tempo fa proprio in tale occasione, alla famiglia il cordoglio del Consiglio Comunale”.

La redazione di AbruzzoIndependent.it esprime le piu' sincere condoglianze al marito e ai figli per questa perdita atroce.

Redazione Independent

giovedì 23 luglio 2015, 13:01

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
giovanna porcaro sabatini
morta
pescara
assessore
cultura
mascia
alessandrini
Cerca nel sito