Pescara, la Polizia a caccia di "lucciole": identificate 22 prostitute

Ennesimo servizio anti-prostituzione disposto dal vice-questore. Sostavano in abiti succinti per offrire prestazioni sessuali

Pescara, la Polizia a caccia di "lucciole": identificate 22 prostitute

Nella serata di ieri, personale del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, diretto dal Vice Questore Aggiunto dott.ssa Laura Pratesi, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dell’immigrazione clandestina e della prostituzione, ha rintracciato e sanzionato 22 prostitute, per la maggior parte di nazionalità romena, le quali, in attesa di clienti occasionali, sostavano sulla pubblica via in abiti succinti ed in atteggiamento inequivocabilmente teso ad offrire prestazioni sessuali.

Le medesime sono state tutte sanzionate per inottemperanza all’ordinanza emessa dal Sindaco di Pescara per contrastare il fenomeno, inoltre una di esse è stata denunciata per inosservanza al foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Pescara.

Redazione Independent

martedì 28 ottobre 2014, 10:15

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
prostituzione
romene
notizie
laura pratesi
Cerca nel sito