Pescara, due giorni di letteratura ed arte al Liceo Scientifico Galileo Galilei

Si inizia questa mattina, giovedì 1 febbraio alle 8.30, presso l’aula magna della sede di via Vespucci con lo scrittore torinese Fabio Geda

Pescara, due giorni di letteratura ed arte al Liceo Scientifico Galileo Galilei

DUE GIORNI DI LETTERATURA AL GALILEO GALILEI. alilei. Si inizia questa mattina, giovedì 1 febbraio alle 8.30, presso l’aula magna della sede di via Vespucci con lo scrittore torinese Fabio Geda. Esponente della scuola Holden di Torino fondata da Alessandro Baricco, il giovane autore incontrerà i ragazzi del biennio con i quali avvierà un dibattito/discussione sull’ultima sua fatica letteraria, ‘Anime Scalze’ (ed. Einaudi). Geda è uno degli scrittori più affermati nell’editoria giovanile, salendo alla ribalta nelle classifiche letterarie con il libro ‘Nel mare ci sono i coccodrilli’ (edito da Baldini Castoldi e Dalai), con oltre 400mila copie vendute e distribuito in 28 paesi. Questa opera tratta della vera storia di Enaiatollah Akbari, fuggito quando era ancora un bambino dall’Afghanistan e approdato, dopo un lungo e travagliato viaggio, a Torino. Per via del suo contenuto, questo libro è stato letto nelle scuole, ne sono stati tratti diversi spettacoli teatrali ed è stato l’oggetto della registrazione di un audiolibro, proclamato Libro dell’Anno dagli ascoltatori di RadioTre Fahrenheit. Il giorno dopo ospite del Liceo Galilei sarà l’artista di origini pugliesi ma residente a Pescara: Francesco Giorgino in arte Millo, che abbiamo conosciuto per l’opera realizzata sul muro degli alloggi popolari di via Caduti del Servizio a Fontanelle, dal titolo Dream.

AdL

giovedì 01 febbraio 2018, 11:06

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
letteratura
galileo galilei
ultime notizie
scuola holden
fabio geda
Cerca nel sito