Pescara come Amsterdam

Municipale scatenata: multati tre ciclisti dentro la stazione, rimosse venti bici parcheggiate male in centro

Pescara come Amsterdam

VIGILI URBANI SCATENATI - Sei in Olanda dove i ciclisti che non rispettano il codice vengono multati? No, sei a Pescara: capoluogo Adriatico e ridente cittadina amministrata dal sindaco Luigi Albore Mascia. Sentite come ha commentato l'esito dell'odierna operazione di Polizia Municipale. «Venti bici trovate in pieno centro e sulla riviera nord, attaccate ai pali, agli alberi, nonostante la disponibilità di rastrelliere libere, e puntualmente rimosse, e tre ciclisti multati - ha spiegato il sindaco di Pescara - perché sorpresi a spostarsi all’interno della stazione centrale in sella alle due ruote per andare al bar o alla biglietteria. E’ questo l’esito dell’operazione condotta dalla Polizia municipale di Pescara, coordinata dal maggiore Adamo Agostinone nella campagna di rispetto delle regole del codice della strada da parte degli automobilisti, ma anche degli appassionati delle due ruote, una campagna che proseguirà anche nei prossimi giorni in modo rigoroso, soprattutto nei fine settimana, anche per tutelare i pedoni». Le multe? Come per le auto l'infrazione vale 39 euro per le bici attaccate al palo. Ora, oltre all'allarme caldo, c'è anche quello Vigili Urbani che hanno annunciato "tolleranza zero" verso i ciclisti (oltre gli automobilisti) indisciblinati. 

Redazione Independent

martedì 19 giugno 2012, 19:10

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
ciclisti
multati
bici
amsterdam
pescara
adamo agostinone
mascia
sindaco
parcheggiate
male
stazione
notizie
cronaca
municipale
Cerca nel sito

Identity

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?

Società

di Silvia Cipolloni

Wistleblowing!

Sport

di Benny Manocchia

Ciao Italia!