Pescara: clochard ucraino 32enne malmentato e accoltellato dalla fidanzata

La donna, una straniera di 30 anni, avrebbe agito in preda alla follia. E' stata denunciata per il reato di lesioni aggravate

Pescara: clochard ucraino 32enne malmentato e accoltellato dalla fidanzata

PESCARA: CLOCHARD UCRAINO MALMENATO E ACCOLTELLATO DALLA FIDANZATA. Ieri pomeriggio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Civile giungeva sanguinante D.O., ucraino 32enne, a Pescara senza fissa dimora , che presentava ferite da taglio al braccio sinistro e alla parete toracica anteriore sinistra con la frattura scomposta dell’omero sinistro. Lo stesso non ha esitato a dire che le ferite gli erano state provocate dalla sua fidanzata lituana M.S., 30enne a Pescara anch’essa senza fissa dimora. e con la quale aveva avuto una colluttazione per futili motivi in Piazza Alessandrini di Pescara alle ore 21.00 del giorno precedente.

Stamattina all’Ospedale Civile di Pescara, mentre il ferito formalizzava le sue dichiarazioni agli Agenti della Squadra Mobile, si presentava la fidanzata che ammetteva di essere stata lei a ferire D.O. e consegnava spontaneamente il coltello utilizzato per il ferimento; la stessa, pertanto, veniva denunciata in stato di libertà per il reato di lesioni aggravate.

All’uomo sono stati dati 30 giorni s.c. di prognosi.

Redazione Independent

sabato 02 marzo 2019, 14:28

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara
piazza alessadrini
accoltellato
ucraino
lituana
notizie
ospedale
abruzzo
Cerca nel sito