Pescara: alle associazioni le case tolte alla criminalità

Presentato il progetto di affidamento dei beni comunali sequestrati. Il Comune ha annunciato questa mattina la pubblicazione di un bando entro metà febbraio

Pescara: alle associazioni le case tolte alla criminalità

QUESTA COSA CI PIACE. Ad associazioni con finalità sociali, attraverso avviso pubblico, due immobili sequestrati alla criminalità organizzata e trasferiti al Comune di Pescara dall'Agenzia Nazionale per l'amministrazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Sono due appartamenti, uno in via Colle Marino, l'altro in via Stradonetto. La concessione sarà a titolo gratuito. Il sindaco Marco Alessandrini ha annunciato la pubblicazione del bando entro metà febbraio sul sito del Comune.

DUE STABILI. “Oggetto dei provvedimenti sono due stabili – ha illustrato l’assessore al Patrimonio Veronica Teodoro – Uno situato in via Colle Marino 19, un piano terra e un garage, praticamente pronto per l’uso per cui la durata della concessione sarà di 4 anni; l’altro, invece, in via Stradonetto 166, è una palazzina di un piano con annesso terreno di circa 575 metri quadri su cui bisognerà intervenire, perché all’interno necessiterà di lavori per poter essere utilizzata e che potrà essere concessa per massimo 12 anni, in base anche all’investimento che l’aggiudicatario dovrà fare per renderlo utilizzabile. Il bando guarda a soggetti socialmente sensibili, come associazioni, cooperative, che hanno finalità affini e che potranno anche unirsi per arrivare allo scopo e restituire alla fruibilità della comunità un bene sequestrato e confiscato. Il bando sarà pubblicato a brevissimo, tempo un paio di settimane per migliorarlo in tutti gli aspetti e questa pratica potrà finalmente diventare realtà dopo tanta attesa e per rispondere al bisogno di spazi che la città ha e che grava soprattutto sulle associazioni che operano nella dimensione del sociale, a cui il bando è particolarmente rivolto”.

Redazione Pescara

venerdì 23 gennaio 2015, 17:29

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
teodoro
beni
confiscati
pescara
cronaca
criminalita
organizzata
Cerca nel sito