Notte d'ansia a Pescara. Fiume minaccia l'esondazione

Continua l'ondata di maltempo con venti di bora e pioggia incessante. Mancano solo 20 cm d'acqua per straripare

Notte d'ansia a Pescara. Fiume minaccia l'esondazione

Si alza il livello di massima allerta a Pescara per l’emergenza maltempo: a partire dalle 13 è scattato il divieto di sosta sulle golene nord e sud, con la sistemazione delle transenne che devono rappresentare un campanello d’allarme per chi vi si trova e in tempo reale abbiamo diramato avvisi in ogni maniera, compresa la App istituzionale del Comune, per chiedere ai cittadini di spostare le proprie vetture eventualmente parcheggiate nell’area.

Il Comando della Polizia municipale resterà aperto e operativo per l’intera nottata, e già sono stati mobilitati gli operai del settore manutenzione e della Attiva per fronteggiare gli effetti di eventuali nubifragi o di ondate di piena del fiume.

“La situazione resta molto preoccupante e purtroppo si stanno confermando le previsioni che parlano di un ulteriore peggioramento delle condizioni meteorologiche sulla costa", ha detto l’assessore Fiorilli. 

Redazione Independent

lunedì 11 novembre 2013, 19:17

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
fiume
pescara
pioggia
livello
esondazione
acqua
Cerca nel sito