Pescara: Daniele Becci muore a 63 anni stroncato da un infarto

Era diventato presidente della Camera di Commercio unica Chieti-Pescara. Inutile il ricovero nel reparto di Terapia Intensiva Cardiologica

Pescara: Daniele Becci muore a 63 anni stroncato da un infarto

PESCARA: MUORE DANIELE BECCI, AVEVA SOLO 63 ANNI. Daniele Becci, 63 anni, è morto questa sera nell’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (Utic) dell’ospedale di Pescara. Il presidente della Camera di Commercio unica di Chieti e Pescara era stato ricoverato presso l'Ospedale Civile del capoluogo adriatico dopo che si era improvvisamente sentito male. La notizia sta rapidamente facendo il giro del web ed in questo momento sono in tanti a testimoniare, soprattutto nella politica, messaggi di cordoglio verso l'uomo che è stato protagonista di importanti momenti della vita economica dell'area metropolitana.

Becci, nato a Senigallia, era stato presidente per due mandati della Cassa edile di Pescara, dal 2001 al 2002 e poi dal 2008 al 2009; dal 2001 al 2007 presidente dell’Ance Pescara e, nello stesso periodo, vicepresidente dell’Ance Abruzzo; dal 2007 al 2014 vicepresidente di Confindustria Pescara. Dall’agosto del 2009 era alla guida della Camera di Commercio di Pescara fino all’ elezione, lo scorso 29 dicembre 2017, dell'ente camerale di Chieti e Pescara unito.

Domani, lunedì 8 gennaio, i funerali si terranno alle ore 15 nella chiesa di Sant'Antonio, in viale Sabucchi a Pescara

Redazione Independent  

sabato 06 gennaio 2018, 22:24

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
daniele becci
pescara
infarto
ultime notizie
morto
camera di commercio
Cerca nel sito