Il Delfino getta alle ortiche metà gara contro l'Ascoli finisce in parità 2-2

All'Adriatico va in scena il Pescara che non ti aspetti. Troppi errori in difesa poi Oddo cambia la squadra che sfiora addirittura la vittoria all'ultimo respiro

Il Delfino getta alle ortiche metà gara contro l'Ascoli finisce in parità 2-2

IL DELFINO GETTA ALLE ORTICHE IL PRIMO TEMPO CONTRO L'ASCOLI FINISCE IN PARITA'. Francamente ci aspettavamo altro. Un'altra squadra e soprattutto ancora un atteggiamento coraggioso, e non presuntuoso, dopo la splendida prestazione di Cagliari contro la capolista che ieri aveva perso 2-0 a Cesena. E, invece, stavolta il Delfino ha  completamente regalato un tempo agli avversari e, forse, l'allenatore ha anche sbagliato modulo così il Pescara è stato costretto anche a recuperare contro un Ascoli Calcio, arrivato in Abruzzo con grinta e motivazioni incredibili. MaluccioPasquato trequartista troppo vicino a Lapadula. Molto bene invece Mitrita ed il solito bomber (Lapagol sempre più pichichi della categoria) che ha riacchiappato per i capelli una gara maledetta. A segno anche una bella sorpresa, Cappelluzzo, entrato al posto del migliore in campo fino a quel momento, Gianluca Caprari, infortunatosi in uno scontro di gioco. Per gli ascolani il pareggio dello scatenato Giorgi è arrivato al 23' St e poi c'è stato l'assedio finale, con gli ospiti arroccatissimi che hanno chiuso la gara in nove uomini. Zampano, all'ultimo respiro, ha schiantato un bolide da fuori area che si è schiantato sulla traversa e che grida ancora vendetta. Alla fine un risultato così imprevisto ci poteva anche stare. Ma già martedì sera, contro il Trapani, la squadra dovrà ritrovare la giusta concentrazione perchè in Serie B nessuno ti regala niente, men che meno i cugini marchigiani che sappiamo tutti benissimo che non stravederebbero nel vedere il Pescara in Serie A. Adesso è il momento di tirare fuori il coraggio.

TABELLINO: PESCARA-ASCOLI 2-2

PESCARA (4-3-1-2): Fiorillo 6; Zampano 6, Coda 4.5 (46' Mitrita 7), Zuparic 5,5, Mazzotta 5; Benali 6, Torreira 6, Verre 5.5; Pasquato 5 (52' Fornasier 6); Lapadula 6,5, Caprari 6 (60' Cappelluzzo 6,5). A disposizione: Aresti, Mandragora, Bruno, Selasi, Acosta, Verde. Allenatore: Oddo 5.5

ASCOLI (5-3-2): Lanni 7; Almici 6.5 (67' Cacia 6), Pecorini 6 (43' Del Fabro 5), Milanovic 6, Mitrea 6, Dimarco7; Giorgi 7, Bianchi 6.5, Benedicic 6; Jankto 7, Petagna 6 (73' Canini 6). A disposizione: Svedkauskas, Cinaglia, De Grazia. Addae, H'Maidat, Perez. Allenatore: Mangia 7

Arbitro: Pinzani di Empoli 4.5

Reti: 10' Jankto, 61' Lapadula, 66' Cappelluzzo, 68' Giorgi

Espulsi: 71' Milanovic, 91' Giorgi

Romanzo


sabato 27 febbraio 2016, 17:47

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pescara ascoli
tabellino pescara ascoli
pasquato
oddo
classifica
serie b
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano