Pesca abusiva. Maxi multe al Cerrano

Silvi. Sorpresi dalla Capitaneria tre motopescherecci: sequestrata attrezzatura e pescato

Pesca abusiva. Maxi multe al Cerrano

PESCA ABUSIVA NELL’AREA MARINA PROTETTA “TORRE DEL CERRANO”Prosegue il contrasto della Capitaneria di Porto di Pescara alla pesca illegale all’interno dell’Area Marina Protetta “Torre del Cerrano”, e nelle zone sottocosta. Nell’ambito di una pianificata operazione di polizia marittima, durante la scorsa notte, squadre di militari della Guardia Costiera, dopo aver effettuato appostamenti lungo il litorale al confine tra Pescara e Montesilvano, e nella zona dell’Area Marina Protetta di “Torre del Cerrano”, hanno sorpreso 3 motopescherecci intenti alla raccolta di vongole nell’area vietata.
L’operazione è stata pianificata anche per contrastare l’annoso fenomeno della pesca sottocosta e l’aggressione alle risorse ittiche che trovano particolare tutela nell’Area Marina Protetta. I motopescherecci sono stati identificati ed a carico dei rispettivi Comandanti sono state elevate denunce penali. E’ stato inoltre disposto il sequestro dell’attrezzatura e del pescato.

Redazione Independent

lunedì 01 luglio 2013, 20:14

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pesca
abusiva
cerrano
silvi
capitaneria
multe
Cerca nel sito

Identity

Attualità

di Benny Manocchia

Se questa è Europa

Società

di Benny Manocchia

Americani senza Dio

Food & Wine

di Benny Manocchia

Italian thanksgiving

Società

di Benny Manocchia

Il giornalismo secondo me

Società

di Benny Manocchia

Chi sono i Millenials?