Perugia amara per la Bls

Basket. Le "Furie Rosse" non riescono nell'impresa umbra: finisce 70 a 65. L'analisi di Gianni Ordello

Perugia amara per la Bls

BASKET. PERUGIA-BLS 70 A 65. Si interrompe sul parquet dell'ultima della classe Perugia la serie di vittorie consecutive della BLS Chieti.  La squadra teatina ha pagato un secondo e terzo quarto abbastanza incolore. Nonostante fosse precipitata a -17 a tre minuti dalla fine le "furie Rosse" hanno anche rischiato di vincere la partita: è finita 70 - 65 per la squadra di casa.

LA GARA. Il primo quarto non si ha rilevato nulla di importante. Solo un mini vantaggio dei teatini che si sono portati a + 8. Ma il gaè è stato immediatamente colmato dagli umbri che hanno chiuso il quarto in vantaggio sul 15-14. Nel secondo e terzo quarto la gara si è spaccata quando le difficolta teatine, sia in attacco che in difesa oltre alla vena realizzativa di Bonamente e Poltroneri, hanno prodotto un vantaggio per i padroni di casa di + 8. Il punteggio alla fine del pimo tempo era 37 - 27 e un + 12 sul 50 - 38 a fine terzo quarto.

LA SVOLTA. Nel quarto quarto è successo di tutto. Perugia ha continuato a macinare gioco portandosi addirittura sul  + 17 ( 67-50). Ma quando la garAsembrava chiusa gli umbri hanno commesso un'errore clamoroso sottovalutando la capacità di rezione degli abruzzesi. Complici 3 minuti di difesa intensa ed ottime percentuali al tiro la BLS è arrivata addirittura a -4, senza tuttavia riuscire a colmare il gap. Alla fine sarà + 5 per i padroni di casa.

RIPOSO PER LE "FURIE ROSSE". La settimana prossima la BLS osservera' il turno di riposo buono per preparare la trasferta contro la capolista Torino nel turno infrasettimanale... ma servira' un'altra mentalita' per uscire indenni dal parquet piemontese.

Gianni Ordello

lunedì 12 novembre 2012, 15:39

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
perugia
sconfitta
basket
rajola
torino
Cerca nel sito