«Pericolo per la salute umana a cause dell'ingestione di mercurio»

Le rivelazioni dell'ISS sulla mega discarica di Bussi: 500mila tonnellate di veleni tossici nel sottosuolo d'abruzzo

«Pericolo per la salute umana a cause dell'ingestione di mercurio»

SCADALO DI BUSSI. MERCURIO NEGLI ALIMENTI, NEI PESCI E NEI CAPELLI. Desta non poca preoccupazione, ma non certamente meraviglia, la relazione depositata dall'Istituto Superiore della Sanità al processo in Corte d'Assise a Chieti per lo scandalo di Bussi, la megadiscarica d'Europa che ha avvelenato la terra d'Abruzzo ed i suoi concittadini.

«Si ravvisa - si legge nella nota depositata in tribunale - un pericolo concreto per la salute umana rispetto al rischio di ingestione di mercurio, veicolato tramite suolo, sedimenti ed acque superficiali nella filiera alimentare».

Tra i veleni più pericolosi c'è anche il temibile mercurio, metallo di cui sono state rinvenute tracce nei prodotti alimentari vegetali (1981), nei pesci e nei capelli dei pescatori a Pescara (1972).

La relazione dell'Iss spiega, inoltre, che in un campionamento condotto nel1972 sui pesci catturati alla foce del fiume Pescara e nel mare antistante, così come nei capelli dei pescatori, furono riscontrati valori superiori alla legge dal 4,5 sui pesci e 14 volte sugli esseri umani.

Dieci anni più tardi (1981) una simile analisi condotta sui vegetali coltivati in prossimità del fiume, grano, vite e olivo, ha rilevato concentrazioni "medio alte" dello stesso metallo.

Insomma, una situazione ben nota a tutti che, però, non è stata ancora risolta.

Redazione Independent

giovedì 03 aprile 2014, 18:27

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
mercurio
bussi
alimenti
avvelenamento
acqua
suolo
capelli
Cerca nel sito

Identity

Società

di Benny Manocchia

Consumismo Americano

Società

di Benny Manocchia

Leggi americane

Storia

di Benny Manocchia

C'era una volta in America

Sport

di Benny Manocchia

Quando Pelé mi disse..

Storia

di Benny Manocchia

Playboy italo-americano