Perche' le piccole aziende hanno bisogno di loghi efficaci

Come si dice, si ha un' unica occasione per fare una buona prima impressione. Per le piccole aziende, questa occasione e' rappresentata dal branding: 5 consigli da seguire

Perche' le piccole aziende hanno bisogno di loghi efficaci

PERCHE' LE PICCOLE AZIENDE HANNO BISOGNO DI LOGHI EFFICACI. Come si dice, si ha un' unica occasione per fare una buona prima impressione. Per le piccole aziende, questa occasione e' rappresentata dal branding. E, fin troppo spesso,e' un' occasione che viene sprecata. Secondo me, quasi il 95% dei loghi delle piccole aziende sono disegnati male - sono loghi che fanno delle promesse sul brand che sono o neutrali, o addirittura negative. Se la vostra azienda fa parte della sparuta minoranza di quelle aziende che sfruttano al massimo il potere del proprio brand, allora abbiamo ottime notizie per voi - siete gia' un passo avanti a tutti gli altri. Un brand forte, dopo tutto, spinge i consumatori che non hanno conoscenze o esperienze pregresse con la vostra azienda a credere che i prodotti o i servizi che state vendono siano fantastici. Inoltre, se non avete un logo efficace, forse non vi verra'  mai data l' opportunita' di dimostrare ai vostri clienti quanto valete. Se il vostro branding non vi fa apparire validi e professionali, allora i vostri consumatori si rivolgeranno a qualcun altro.

DATE AL VOSTRO BRAND L' ATTENZIONE DI CUI MERITA. " Dare attenzione ", in questo caso, significa che il logo che scegliete per rappresentare la vostra azienda non e' di secondaria importanza: anzi, e' cio' che definisce il vostro brand nella sua interezza. Si', aprire un' attivita'  o farla crescere e' sempre difficile. Ci sono un sacco di cose a cui pensare e bisogna usare le risorse a propria disposizione con estrema cautela. Ma quando decidete come investire il vostro tempo, la vostra energia e i vostri capitali, dovreste tenere a mente che, nel mercato odierno, non potete lesinare sul branding. E' la decisione piu' importante che dovrete prendere. Seguite questi cinque consigli per creare un logo che fornira' delle solide fondamenta al vostro brand e che, alla fine, fornira'  al vostro business l' energia necessaria per prosperare.

1. NON SIATE GENERICI. Anzitutto, assicuratevi che il vostro logo sia facile da interpretare, perche' non avete anni di brand recognition alle spalle che fanno si' che le persone associno il vostro nome con un prodotto o un servizio. Secondo, a differenza delle grandi aziende, voi non disponete di un budget enorme da spendere in pubblicita', e quindi non potete permettervi di usare icone troppo generiche. In breve, quindi, dovete creare un logo in grado di esprimere chi siete e cosa fate, un logo in grado di fornire una brand impression positiva. Ecco perche' creare un logo per una piccola azienda e creare un logo per una grande azienda sono due cose completamente diverse. Le grandi aziende hanno un mucchio di denaro da spendere nel marketing e far si' che le persone associno qualsiasi simbolo con il loro nome. Ma questo e' un lusso che le piccole aziende non si possono concedere: Ogni impressione e' importante. Dovete stabilire velocemente una connessione con il vostro pubblico, dargli qualcosa a cui aggrapparsi - e, allo stesso tempo, dovete dare loro qualcosa di dirompente all' interno del vostro spazio competitivo.

2. SCEGLIETE DEI FONT CHE VI RAPPRESENTINO. La stragrande maggioranza dei brand delle piccole aziende sono costituiti da due elementi: gli elementi tipografici e gli elementi grafici. Assieme, questi due fattori formano la struttura basilare della maggior parte dei loghi. Gli elementi tipografici che utilizzerete per creare il vostro logo sono di fondamentale importanza. Essi comunicano moltissime cose riguardo al vostro brand - che sia elegante o bizzarro, avviato o comune, nuovo o futuristico. Gli elementi tipografici dovrebbe essere in armonia con quelli grafici, cosi' da ottimizzare la prima impressione del pubblico.

3. SCEGLIETE I COLORI CON SAGGEZZA. Certe industrie hanno delle gamme di colore che le rappresentano. Per esempio, le aziende che vendono i condizionatori d' aria utilizzano spesso il rosso e il blu per il loro branding. Ma voi dovete provare a pensare fuori dagli schemi. Analizzate i loghi della concorrenza e scegliete una gamma di colori che difficilmente potra'  essere confusa con quella di un brand gia'  esistente. Di nuovo: dovete cercare di essere dirompenti.

4. PENSATE A COME IL VOSTRO LOGO VERRA' USATO. Quando e' possibile, evitate di creare dei loghi che necessitano di elaborate spiegazioni. Se il vostro business si affida alle insegne, ad esempio, e' di fondamentale importanza creare un logo facile da ricordare. L'interpretazione dovrebbe essere istantanea. Se volte scoprire quanto e' efficace il vostro logo, coprite il testo e concentratevi esclusivamente sulla parte grafica. Il vostro logo rende l' idea del vostro business? Inoltre, e' di vitale importanza pensare al quadro generale. Che aspetto avra'  il vostro logo nei vari formati? Con alcuni sara'  ottimo, ma con altri sara'  pessimo? O ci sono alcuni canali di marketing che potreste usare in futuro e a cui il logo dovra' adattarsi? Prendete in considerazione questi progetti futuri prima di finalizzare il design del vostro logo:

  • Biglietti da visita e cancelleria: Pensate a come apparira'  il vostro logo sui biglietti da visita. Pensate alle varie caratteristiche, come i biglietti da visita stampati su entrambi i lati, gli angoli arrotondati, e cosi' via. 
  • Insegne: Resistete all' urgenza di modificare le proporzioni del vostro logo per riempire tutto lo spazio disponibile. 
  • Veicoli: Assicuratevi che i vostri camion siano progettati in modo da risaltare in mezzo alla folla. Il vostro branding e' il messaggio primario. 
  • Uniformi: I vostri impiegati sono gli ambasciatori del vostro brand, quindi assicuratevi di farli vestire in modo impeccabile e professionale - e che tutti i colori del brand siano integrati tra di loro. 
  • Web design: Il vostro sito web dovrebbe integrare il vostro branding nel proprio design e nella propria architettura, e dovrebbe poggiare fortemente sulle promesse del vostro brand.
  • Social media: Cambiate il vostro logo sui vostri profili e usate i social media per annunciare il cambio di look. 

5. ASSUNETE UN PROFESSIONISTA. Dal momento che una grossa fetta del vostro successo dipende dall' efficacia del vostro logo, allora proprio non e' il caso di fare gli spilorci. Eppure ci sono un sacco di aziende a cui interessa solamente l' opzione piu' economica, e questo perche'  non comprendono il valore di un brand di qualita' e dell' effetto che avra' sulle loro probabilita' di successo. La parte piu' importante di ogni esercizio di branding e' riuscire ad aprire un dialogo tra lo stratega del branding e il cliente. Scegliete un' azienda che vi permetta di parlare direttamente con la persona che andra' a sviluppare il vostro brand. Assicuratevi che tutti gli artwork siano originali e non siano derivati da della clip art. Scegliete un' azienda che comprenda a fondo tutte le applicazioni del vostro brand.

GETTATE LE FONDAMENTA. Ci sono un sacco di piccole aziende che soffrono a causa di un branding di scarsa qualita' : questa e' la vostra occasione di essere unici e spiccare in mezzo alla folla. Una occhiata al vostro logo dovrebbe essere sufficiente a ravvivare le aspettative dei vostri clienti. Il logo e' nucleo fondamentale del vostro brand, e prepara il terreno per tutti i vostri messaggi strategici. Se create un logo in grado di gettare fondamenta solide per il vostro brand, allora si' che la vostra azienda potra'  prosperare.

Redazione Independent

martedì 10 settembre 2019, 12:23

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
logo
idea
come
brand
immagine
consigli
Cerca nel sito