Pedodonzia: la cura dei denti nei bambini

Il livello di igiene orale è allarmante nel nostro paese, soprattutto in riferimento ai più piccoli. Il 20% dei bambini entro i 4 anni soffre di carie

Pedodonzia: la cura dei denti nei bambini

PEDODONZIA: LA CURA DEI DENTI NEI BAMBINIIl livello di igiene orale è allarmante nel nostro paese, soprattutto in riferimento ai più piccoli. I dati pubblicati dal Centro di Collaborazione OMS evidenziano, infatti, che il 20% dei bambini entro i 4 anni soffre già di carie. La percentuale è destinata a salire fino a toccare il 43% nei bambini italiani al di sotto dei 12 anni d’età. È un dato che preoccupa perché adottare una routine sana sin dall’infanzia, equivale a crescere in maniera più consapevole. Seguire una corretta igiene dentale fin dall’infanzia è fondamentale per riuscire ad avere meno problemi in età adulta. È necessario quindi intervenire per rispondere a questa emergenza e insegnare ai bimbi a curare sin da piccoli i propri denti: ecco come la pedodonzia può darci una mano.

DENTI E BIMBI: LA CORRETTA ROUTINE DI IGIENE DENTALE. Per prima cosa bisogna spiegare ai bambini tutta l’importanza della cura dei denti, iniziando dal modo di spazzolarli correttamente e dalla frequenza dei lavaggi. Non a caso, molti bambini rinunciano alla pulizia dei denti prima di andare a letto. Un altro aspetto a cui prestare attenzione è l’uso di collutori specifici per i bambini, che sono più delicati di quelli degli adulti e hanno un sapore più gradevole. Si parla di prodotti come il collutorio junior di Curasept Daycare che, insieme agli altri prodotti per la cura dei denti, costituiscono un metodo molto utile per prevenire infiammazioni alle gengive e problemi di carie. Un ulteriore suggerimento riguarda il periodico ricambio dello spazzolino, che dovrebbe avvenire a cadenza trimestrale. Anche qui è bene dotarsi di uno spazzolino specifico per i più piccoli. Infine, è sempre il caso di sottoporli ad una visita dentistica almeno due volte l’anno per monitorare lo stato di salute della bocca. Infine, anche l’alimentazione conta e, in particolare, è consigliabile evitare di mangiare troppi dolciumi e caramelle.

PREVENIRE I RISCHI GRAZIE ALLA PEDODONZIAEsistono diversi disturbi che possono colpire i bambini che non stanno attenti alla propria igiene orale. Fra questi si trova, ad esempio, l’infezione della polpa dei denti (pulpite), le già citate carie e il pericoloso disallineamento dei denti. A tal proposito è il caso di parlare della pedodonzia, una scienza che ha scelto di concentrarsi sull’ortodonzia infantile e che ha come scopo istruire i più giovani nei confronti della cura dei denti. Fra gli obiettivi principali della pedodonzia, dunque, si trova soprattutto la prevenzione: l’odontoiatria pediatrica, non a caso, mira alla trasmissione di tutte quelle corrette abitudini che i bambini dovrebbero adottare in termini di salute e igiene dei denti. Alle volte si parla di veri e propri “trucchetti" che lo specialista adotta per convincere i bimbi, e che trasmette anche ai genitori.

La pedodonzia è una disciplina molto particolare, che inquadra la scienza dell’ortodonzia da un punto di vista infantile. In sintesi, educare i bambini a una corretta igiene dentale risulta fondamentale.

Redazione Independent

 

giovedì 25 ottobre 2018, 17:13

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pedodonzia
cura
denti
bambini
igiene
Cerca nel sito