Pedaggi auostradali, stop ai rincari per due anni sulla A24 e A25

Approvato un emendamento alla Camera che consente il blocco delle tariffe fino al 2021. Resta il problema della sicurezza sui viadotti

Pedaggi auostradali, stop ai rincari per due anni sulla A24 e A25

PEDAGGI AUTOSTRADALI: STO AI RINCARI FINO AL 2021. Una buona notizia, una volta tanto, da Roma. La Camera dei Deputati su proposta dell' onorevole Stefania Pezzopane (Partito Democratico) ha approvato un emendamento che blocca l'aumento dei pedaggi per le autostrade di 'Strada dei Parchi', la concessionaria del Gruppo Toto. Quindi, fino al 2021 non ci saranno rincari sulle autostrade A24 e A25 Roma-L'Aquila-Teramo e Roma-Pescara.

IL PROBLEMA DELLA SICUREZZA DEI VIADOTTI. Sulla base delle indagini partite dalla procura di Avellino, che indaga sulla conformita' dei guard rail, sono state sequestrate nove barriere su altrettanti viadotti di autostrade nazionali (A1 e A16) e tre delle quali si trovano sull'A14 abruzzese. In particolare: sul viadotto Colonnella, che attraversa il Comune di Martinsicuro, del Vomano tra Roseto e Atri e di Fonte dei Preti nel Comune di Fossacesia.

Redazione Independent

venerdì 29 novembre 2019, 13:20

Sostieni l'informazione libera, indipendente e di qualità anche con 1 euro

Tags:
pedaggi
autostradali
autostrade
a24 a25
tariffe
rincari
abruzzo
autostrade dei parchi
Cerca nel sito